Diritto Bancario e Finanziario

Lo Studio Legale Calabrese vanta un’esperienza ultradecennale nell’assistenza e difesa di privati, società industriali e commerciali, investitori italiani ed esteri, nei rapporti con gli Istituti di Credito ed intermediari finanziari, fornendo una consulenza altamente specializzata sia nella fase della strutturazione delle operazioni finanziarie, sia nella fase di tutela in ambito giudiziario.
Lo Studio dedica grande attenzione alle procedure risarcitorie avverso le Banche e gli istituti di negoziazione degli strumenti finanziari per perdite derivanti dall’applicazione di anatocismo ed usura, dalla illegittima negoziazione di strumenti di investimento, ed in generale per ogni comportamento illegittimo posto in essere nei confronti degli utenti.
Gli avvocati dello Studio si avvalgono, in tale ambito, della stabile collaborazione di dottori commercialisti, per la redazione di perizie sui conti correnti bancari, ed in generale per la valutazione delle operazioni finanziarie poste in essere dal cliente.
 
In tale ambito, lo Studio si occupa anche di:
- ristrutturazione e trasferimento del debito per la riorganizzazione della crisi societaria;
- prestiti finanziari sul commercio;
- contratti di leasing, factoring, lettere di credito e di garanzia, performance bonds, servizi di pagamento, cessioni di credito;
- anatocismo ed usura;
- garanzie e fideiussioni;
- derivati.
 
Lo Studio segue con grande attenzione la riforma delle Banche Popolari avviata con la L. n. 33/2015, e le vicende interne alle banche che stanno attuando la trasformazione per la quotazione sul mercato. In tale contesto, lo Studio sta avviando le prime contestazioni ed azioni giudiziarie avverso la Popolare di Vicenza, per le vicende che hanno portato alla drastica riduzione del valore delle azioni ed ai presunti "buchi di bilancio" degli ultimi anni.